lunedì 2 maggio 2011

52-week-project: 12-16/52

Dopo un sacco di tempo torno a rianimare il mio blog… partiamo soft con le foto per il 52-week-project…

Settimana 12

Foto non disponibile, sto aspettando che me la mandino…

Settimana 13 – Una bella passeggiata alla scoperta delle meraviglie inesplorate di Rovereto

52weekProject_13-pola

Settimana 14 – Altra passeggiata alla scoperta dei dintorni di Rovereto… qui mi vedete in posa plastica da fotografa :)

52weekProject_14-pola

Settimana 15 – Concerto per Kanga Dei <3

52weekProject_15-pola

Settimana 16 – Nel mio letto d’ospedale…

arielonza_52weekProject_16-pola

Sono stata molto indecisa se scrivere di questo o meno, ci ho pensato tanto e sono arrivata alla conclusione che sarebbe stupido non parlarne anche qui, sarebbe come far finta che non esista.

Ma dopotutto in questo blog racconto di me e della mia vita, e anche la malattia è entrata a farne parte e ora che sto metabolizzando il fatto sono più serena anche per parlarne (più) pubblicamente.

Sono stata ricoverata una settimana intera per degli approfondimenti che, dopo un anno di analisi, controlli, visite, stress, tensioni, hanno portato alla diagnosi di connettivite mista… E’ difficile spiegare cosa sia, anche perché devo ancora capirlo bene io stessa. Perciò, ho cercato una spiegazione in internet, e la più semplice e chiara che ho trovato è la seguente:

Il termine “connettiviti” indica un gruppo di malattie reumatiche, caratterizzate dall’infiammazione cronica del tessuto connettivo, ossia di quel complesso tessuto con funzione di riempimento, sostegno e nutrizione per i componenti tipici (cellule) dei vari organi e apparati; considerata la diffusione del tessuto connettivo tali malattie sono definite “sistemiche”. L’origine del processo infiammatorio è di tipo autoimmune, ossia dovuto all’aggressione del sistema immunitario contro l’organismo stesso. A questa categoria appartengono alcune malattie ben definite, quali il lupus eritematoso sistemico, la sclerosi sistemica, la polimiosite e la dermatomiosite, la sindrome di Sjogren. Ognuna di esse presenta dei sintomi comuni e delle caratteristiche peculiari (sintomi, autoanticorpi), fondamentali per una classificazione/diagnosi definita.

Connettivite Indifferenziata. Quando la malattia non presenta caratteristiche cliniche e di laboratorio in numero sufficienti per una classificazione/diagnosi definita, si parla di Connettivite Indifferenziata (abbreviazione inglese UCTD).
Connettivite Mista. Quando la malattia presenta contemporaneamente sintomi di due o più connettiviti diverse (lupus eritematoso, sclerosi sistemica, polimiosite) e presenza di un particolare autoanticorpo (ENA-anti-RNP ad alto titolo) si parla di Connettivite Mista.
Nell’insieme si tratta di malattie rare, che colpiscono meno di 20 individui ogni 100.000 persone, in genere donne, come accade per le altre malattie autoimmuni sistemiche
.” (trovata qui)

Comunque, sto tutto sommato bene, anzi sto meglio degli ultimi mesi, sono anche più tranquilla perché finalmente ho ricevuto risposte, spiegazioni, ho trovato medici competenti e attenti. Ora ho iniziato una terapia da poco più di una settimana, quindi vedremo…

E dopo un prolungato periodo di quasi inattività creativa, negli ultimi giorni mi sono data da fare, quindi vi lascio una piccola anteprima di un LO, uno sneak peak, come si dice in inglese.

IMG_7683

A presto

Ari

Here I am!!! Just to softly restart posting, here are the photos for the 52-week-project.

Week 12 – I still don’t have it, I’m waiting for it to be sent to me. Will update (hopefully) soon

Week 13 – A long walk in our town

Week 14 – Another walk in the woods… please note my plastic pose :)

Week 15 – In concert

Week 16 – In my hospital bed

I have thought thouroughly about writing of my illness here, but after all it is part of my life and not writing about it would be like ignoring it.

I have been in hospital for one week for tests and though I already knew it was something like this, I have been diagnosed a MCTD, mixed connective tissue disease. It is an immune-related disease. It is a bit difficult to explain because I even have to fully understand it in deep.

A simple yet clear explanation could be the following:

“Connective tissue diseases are disorders featuring abnormalities involving the collagen and elastin. Connective tissue diseases that are strictly inheritable include Marfan syndrome and Ehlers-Danlos syndrome. The classic immune-related connective tissue diseases include systemic lupus erythematosus, rheumatoid arthritis, scleroderma, polymyositis, and dermatomyositis. Treatment is often directed at suppressing the inflammation present in the tissues by using anti-inflammatory and immunosuppressive medications. (found here)

Anyway, I am fine, I am better than the last few months, in particular psychollogically :) I have started a therapy and am more serene now! Let’s see how it evolves :)

And after a period of partial creative inactivity, I leave you with a sneak peak of the last LO I’ve made.

See you soon and thanks for your visit!!

Ari

4 commenti:

  1. Ussignuuur.. Ari.. che post!!!
    Mi spiace tanto che non stai bene.. e sono felice che ti abbiano dato una cura.. spero tanto tu possa migliorare al più presto!!!
    Ti auguro di cuore ogni bene!!!
    Un abbraccio forte!
    Manu

    P.S. Le foto sono bellissime!!!

    RispondiElimina
  2. Che brutta cosa le malattie reumatiche! Mia mamma ne soffre dall'autunno scorso, non di connettivite ma di una più "semplice" polimialgia...Ti capisco quindi quando parli di stress legato a visite,esami e controlli. Ti auguro che la cura ti dia sollievo e che la tua situazione migliori in fretta.

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze per i vostri commenti.
    Da quando faccio sta cura mi sembra di essere rinata, i dolori sono per lo più praticamente spariti e la stanchezza cronica pure :D
    evviva!!
    Enri mi dispiace molto per tua mamma, ha tutta la mia comprensione. Si sta curando vero? Fammi sapere se hai bisogno di qualche dritta su medici e cliniche...
    Bacione e grazie del vostro passaggio

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che tu stia meglio! Mia mamma si sta curando, dopo aver fatto altri accertamenti per escludere altri tipi di malattie la reumatologa ha stilato un programmino-schema delle medicine che deve prendere e anche lei piano piano sta tornando a sentirsi meglio.Grazie per la disponibilità a darmi nomi/indirizzi, in caso ce ne fosse bisogno (ma spero vivamente di no ;-)) ti contatterò visto che sei così gentile.
    Un bacio a te e in bocca al lupo!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails